Prodotti anticaduta: come proteggere i tuoi capelli e la tua cute

Ci risiamo. Anche quest’anno il cambio di stagione è arrivato e con esso anche la tanto temuta caduta dei capelli. L’autunno infatti è uno dei periodi peggiori per la nostra testa e per questo è bene adottare fin da subito alcuni accorgimenti utili. Scopriamoli insieme.

Una ricca alimentazione, insieme a uno stile di vita sano e a un buon shampoo naturale anticaduta è sicuramente ciò che può fare la differenza nel preservare la nostra folta chioma.

Ma andiamo con ordine. Innanzitutto, come saprai, anche i capelli hanno un loro ciclo di vita, quindi è normale che a un certo punto cadano per essere sostituiti. Se ti accorgi di perderne qualcuno – o anche più di qualcuno, specie in questo periodo – non allarmarti.

Il nostro consiglio è di affidarti a una buona miscela a base di olii essenziali di menta e mentolo, come quella che puoi trovare all’interno di LAND, un toccasana da applicare prima dello shampoo. Gli ingredienti in esso contenuti favoriscono la microcircolazione nelle zone d’applicazione e stimolano la ricrescita, restituendo inoltre un piacevole senso di freschezza su eventuali irritazioni. La sua applicazione è semplice: ti basta distribuire una piccola quantità di prodotto su tutta la superficie del cuoio, attendere 20 minuti e il gioco è fatto!

In seguito puoi procedere con lo shampoo: anche in questo caso è preferibile affidarsi a un prodotto adatto a te, dalla formula strutturata in base alle tue esigenze. Potrebbe trattarsi di uno shampoo anti-stress?

Come step successivo puoi adottare SEED.Una spruzzata e il prodotto potrà agire in profondità, contrastando l’atrofia del bulbo e stimolando ulteriormente il processo di ricrescita.

Nel caso in cui il tuo tallone d’Achille fosse una cute grassa con una forte produzione di forfora, la soluzione può essere uno shampoo antiforfora naturale, da applicare sulla cute in abbinamento a una miscela ad azione detossinante e purificante come il nostro BLOW.

La forfora, oltre a provocare un fastidioso prurito alla testa, è anche responsabile della caduta di capelli. Purtroppo però non è l’unica causa. Spesso sono anche alcuni fattori come stress, assunzione di medicinali, trattamenti aggressivi o tinte, a portare a un aggravio della situazione.

Per questo trovare prodotti specifici anti-caduta è fondamentale, anche se non è sempre facile acquistare quello giusto al primo tentativo. Spesso proviamo e riproviamo diverse marche nella speranza che l’ultimo prodotto acquistato sia quello che ci salverà. Ti confidiamo invece che con piccoli accorgimenti e la giusta routine è possibile rimediare e ridurre il diradamento già da te.

Per esempio, lavare i capelli troppo spesso può indebolirli e seccarli, favorendone la caduta. Cerca perciò di limitarne il lavaggio a massimo 3 volte alla settimana.

Presta attenzione inoltre all’utilizzo di gel e pasta, che andrebbe contenuto. Anche l’asciugacapelli secca e stressa il cuoio capelluto. L’ideale sarebbe non usarlo o perlomeno regolarlo su una temperatura tiepida.

Ancora, ti invitiamo a spazzolare sempre i capelli con delicatezza, preferendo pettini dalle setole naturali. Se porti i capelli lunghi o li hai molto crespi, abbiamo un prodotto che può aiutarti ad ammorbidirli. È SOFT, la cui formula nutriente si addice a qualsiasi tipologia di capello.

Come anticipato nelle prime righe, una buona alimentazione gioca un ruolo decisivo per la salute dei capelli. Cerca quindi di introdurre nella tua dieta vitamine A e B, biotina, acido folico, omega 3, ferro e zinco, che è possibile trovare in pesci grassi come il salmone, nei legumi, nelle uova, nella carne di manzo e nella frutta secca.

Ricordiamo infine che una bella chioma folta è anche il risultato di una vita serena: lo stress è il nemico numero uno e spesso si rispecchia anche nello stato di salute dei nostri capelli. Cerca perciò di bilanciare i tuoi impegni quotidiani con del tempo tutto per te, attività rilassanti, sportive e le giuste ore di sonno!

 

Lascia un Commento