Le 10 regole per capelli più belli e lucenti

La maggior parte delle persone è convinta che la cura dei capelli passi soltanto attraverso un corretto lavaggio, ignorando le più classiche pratiche di routine che conferiscono ai nostri capelli un aspetto forte e sano.

Il segreto di capelli belli alla vista e morbidi al tatto è in realtà un mix di attenzioni e buone abitudini.

Per questo ti elenchiamo i 10 consigli da seguire con un po' di pazienza e determinazione per sfoggiare una chioma morbida e folta.

 

1. No ai lavaggi troppo frequenti

Il nostro consiglio è di lavare i capelli massimo tre volte alla settimana, con una sola applicazione di shampoo e balsamo. I lavaggi troppo frequenti, infatti, tendono a disidratare il cuoio capelluto, rendendo i capelli secchi e sfibrati. 

 

2. Uno shampoo di qualità va tenuto in posa qualche minuto

Lo shampoo To Be Ware, grazie alla sua formulazione delicata, consente un tempo di posa di qualche minuto, prima di essere risciacquato, al fine di permettere al principio attivo in esso contenuto di nutrire i capelli in profondità. Applicare un massaggio rilassante e delicato su tutto il cuoio capelluto è utile a stimolare la microcircolazione.

 

3. Risciacquare i capelli con acqua tiepida

Lavare i capelli con acqua troppo calda non è raccomandato, poiché li priva della loro naturale luminosità. Risciacquare i capelli con acqua tiepida o fredda contribuisce invece a nutrirne i bulbi piliferi: una condizione essenziale per una chioma in salute.

Ricordati inoltre di utilizzare acqua tiepida o fredda anche per risciacquare il balsamo.

 

4. Attenzione a piastre, asciugacapelli e arriciacapelli 

L’uso frequente di questi strumenti indebolisce e secca i capelli, favorendone la formazione di doppie punte. Di conseguenza, con il passare del tempo, i capelli perdono la loro vitalità e la loro luminosità. Per evitare danni di questo tipo, l’ideale è utilizzare un trattamento idratante e diminuire l’ausilio di piastre, asciugacapelli e arricciacapelli.

 

5. Evitare l'uso di tinte aggressive, decolorazioni intense e permanente

Certo è bello cambiare look, ma talvolta bisogna saper accettare i propri capelli per come sono, senza stressarli con trattamenti dannosi. Permanenti, tinte e decolorazioni ne sono un esempio. Sarebbe quindi preferibile limitare i cambi di colorazione e informarsi sul contenuto dei prodotti utilizzati. Esistono tinte arricchite con elementi protettivi e idratanti che non rovinano eccessivamente la vostra chioma. A prescindere dal colore scelto, Ring aggiunto al prodotto colorante o decolorante protegge i capelli mantenendoli idratati, elastici e resistenti.

 

6. Prendere il sole sì, ma con cautela

Ora che la bella stagione si avvicina, prendersi cura dei propri capelli dopo una lunga esposizione ai raggi solari deve essere la regola base per chi ha a cuore le sorti della propria testa. Questo perché sole, vento e salsedine seccano i capelli e li rendono ingestibili. E quindi, così come per la pelle, anche i capelli vanno coccolati. Buona norma è anche adoperare un cappello e sciacquare la testa con acqua dolce dopo ogni bagno in mare.

 

7. Diversificare le acconciature

Per prevenire l'indebolimento dei capelli è consigliato diversificare i tipi di acconciatura. Avere sempre lo stesso taglio, con i capelli sempre allo stesso modo o tirati sempre nella stessa direzione, intaccherà la loro forza ed elasticità. Cambiare spesso look, dunque, non è solo un fattore estetico. Spesso è anche un buon metodo per permettere ai capelli di rigenerarsi e crescere meglio.

 

8. Coccolare i capelli con un trattemento specifico 

Come il balsamo, anche un trattamento rigenerante per capelli è fondamentale per rinvigorirne l’aspetto. Periodicamente, apportare ingredienti antiossidanti, idratanti ed acidificanti, rinvigorisce la struttura del capello e combatte le doppie punte, rendendo i tuoi capelli più morbidi e luminosi.

 

9. Siate consapevoli di ciò che acquistate

La maggior parte degli shampoo che si trovano in commercio sono ricchi di sostanze chimiche che compromettono la salute dei nostri capelli. Come fare a distinguere un buono shampoo da uno cattivo? Semplice! Leggendo l’INCI riportato nella confezione e accertandosi della qualità degli ingredienti stessi.

A questo proposito, bisogna sapere che l'ordine in cui gli ingredienti sono presentati in etichetta corrisponde alla percentuale in cui sono presenti nel prodotto.

  

10. La cura dei capelli inizia a tavola

I capelli sono un’estensione della nostra persona e sono strettamente collegati a quello che mangiamo.Per crescere sani e forti, hanno dunque bisogno di vitamine, acido folico, oligoelementi e sali minerali. Prendetevi nota di alcunialimenti indispensabili nella vostra dieta: broccoli, pesce azzurro, legumi, frutti di bosco, yogurt, pomodori, frutta secca, semi oleosi, crostacei, frutta e verdura, legumi e cereali integrali. Esistono inoltre appositi integratori per capelli, che possono aiutarti a introdurre i nutrienti mancanti nella nostra alimentazione.

  

Insomma, per avere capelli belli e lucenti è necessario essere consapevoli che ogni nostra azione fatta (o non fatta) può esporli a fattori che potrebbero indebolirli e danneggiarli.

Il nostro team di esperti è a tua completa disposizione per consigliarti le migliori soluzioni quando si tratta di capelli spenti, aridi e rovinati.

 

 

Lascia un Commento